Viaggiare con Allergie Alimentari: consigli utili

DI: ELISA SANTARELLI

In questo articolo vi darò delle dritte e dei consigli su come comportarvi in caso in cui dobbiate viaggiare con allergie alimentari.

La sottoscritta è un vero disastro in tema di allergie alimentari!!

…Pensate ad una persona che sta per partire per un mese in Thailandia ed è super allergica alla soia…!!!Nemmeno questo mi ha fermata!! E poi partire alle volte dell’America occidentale…con un’intolleranza fortissima alla farina!!

Diciamo che…purtroppo… ne so qualcosa 🙂

Ecco qualche consiglio utile:

  • Recatevi dal vostro medico e fatevi scrivere una lista in INGLESE di tutti gli alimenti a cui siete allergici; ancora meglio sarebbe procurarsi un passaporto sanitario. Si tratta di un documento che viene compilato sempre dal medico di famiglia e nel quale vengono segnate tutte le allergie alimentari di cui si soffre. Il documento dovrà descrivere con precisione le allergie, indicando nel dettaglio tutti gli alimenti potenzialmente nocivi; ovviamente anche questo fatelo scrivere in lingua INGLESE!! Tenetene per precauzione una copia in tutti i vostri bagagli.
  • Portatevi con voi tutti medicinali del caso: cortisone, antistaminici e in caso di gravi allergie l’adrenalina o epinefrina!! Andate quindi dal vostro medico e fatevi una scorta di ognuno di questi medicinali. Non dimenticatevi di farvi fare un certificato in INGLESE dove verrà attestato che l’uso e il trasporto di questi farmaci è necessario per la vostra salute, in quanto avete allergie alimentari. I medicinali teneteli in valigia con la loro scatola di origine; se dovessero farvi dei controlli in aeroporto, fategli leggere il vostro certificato.
  • Prima di partire può essere utile comunicare alla compagnia aerea con la quale si viaggerà le proprie allergie. Vi verrà servito un pasto differente rispetto al resto delle persone a bordo. Oggi viaggiare in aereo con allergie alimentari è piuttosto semplice; diverse compagnie aeree e tour operator infatti prevedono l’indicazione di allergie alimentari, intolleranze o particolari patologie prima di sottoscrivere il contratto di viaggio.
  • Ogni volta che andrete in un ristorante accertatevi con il personale che dentro gli alimenti che ordinerete non vi siano gli allergeni. Siate prudenti!! Fate leggere loro la lista e accertatevi che abbiano capito. In caso non siate sicuri del contenuto degli alimenti evitateli!! Inoltre se non sapete il contenuto di un alimento, e sospettate la presenza di qualche allergene, non rischiate! Il cibo locale sicuramente incuriosisce, ma la salute sempre al primo posto!
  • Portate con voi delle piccole scorte di alimenti come biscotti, crackers, barrette ecc.. in caso vi doveste trovare in difficoltà a causa del cibo che troverete durante gite e escursioni; a me hanno fatto comodissimo!!! Non solo per evitare alimenti con allergeni, ma anche per escludere, in alcune escursioni, di prendermi qualche virus intestinale!! 😀 Si sa, in alcuni posti del mondo l’igiene lascia un po’ a desiderare…

SE AVETE ALTRE DOMANDE E CURIOSITA’ NON ESITATE A CONTATTARMI!!